Sbrisolòna alle mandorle - 750gr

10,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello

Spese di spedizione: gratis

La sbrisolòna (anche detta sbrisulòna, sbrisolìna, sbrisulùsa o sbrisulàda) è un dolce del Nord Italia. Il nome deriva dal sostantivo brìsa, che in mantovano vuol dire briciola, datole a causa della sua friabilità. Si tratta di una torta fatta con farina gialla e bianca e zucchero in parti uguali, ragione per cui in passato era detta anche "torta delle tre tazze", con aggiunta di mandorle, burro e tuorli d'uovo. La ricetta risale a prima del '600 quando pare arrivò anche alla corte dei Gonzaga. Caratteristica inconfondibile della torta è la sua friabilità che la porta a sbriciolarsi con estrema facilità (da cui il nome che nelle lingue gallo-italiche significa "sbriciolona" o "sbriciolata"). In Veneto viene comunemente chiamata "rosegotta".
​​​​​​​
Ingredienti: burro, zucchero, tuorli, farina di grano tenero tipo 00, farina di mais, mandorle, lievito in polvere, scorza di limone.
Peso 750gr.
​​​​​​​
​​​​​​​Il prodotto mantiene le sue caratteristiche per 45 giorni, se conservato nella confezione originale ed in ambiente fresco ed asciutto.
Gli ingredienti in grassetto rispettano quanto previsto dal Regolamento CE 1169/2011.
Prodotto e confezionato da Spigola S.r.l. - Santa Croce 287/A, 30135 Venezia.